Il Primo Maggio: Tra Musica e Pecorino



quest'anno è stato un omaggio alla storia italiana. Musica e ospiti hanno ricordato le radici e il passato del Bel Paese, con uno sguardo sempre rivolto al futuro. Sul palco a condurre la maratona musicale, che durerà fino a mezzanotte, il regista e attore Edoardo Leo, la giornalista e scrittrice Francesca Barra e Dario Vergassola. La manifestazione è promossa dai diversi sindacati. 

Sul palco sono saliti Clementino e Rocco Hunt, la Bandabardò, Piero Pelù, i Tiromancino, Francesco Di Bella, Brunori Sas, i Modena City Ramblers, Stefano Di Battista (accompagnato da 50 sax del Conservatorio Santa Cecilia), i Taranproject con Daniele Ronda, i Perturbazione, Enrico Capuano, gli Statuto, la P-Funking Band, Alberto Bertoli, Levante e l’Orchestraccia. 

Da dire che nonostante il tempo era molto più bello del anno scorso, 
c'era molta meno gente, almeno durante il primo pomeriggio...Ragioni? Forse gli artisti non sono riusciti ad attirare il pubblico, potrebbe essere che la giornata era più di mare, oppure perché il paese ha poco da festeggiare.

Inoltre, oltre le manifestazioni organizzate dai sindacati, e la tradizionale sagra di "fave e pecorino", sono state organizzate diverse attività culturali e artistiche delle 
quale vi parleremo nei prossimi giorni...