Farfa: Storia, Arte e Natura


Farfa
oggi vi porto fuori porta, anche se sarebbe più giusto dire ci portano: le foto sono state mandate da un avventuriero della zona che ha voluto condividere con tutti voi le immagini di questo bellissimo paese che sembra di essere fermato nel tempo. 

Io vi racconto, però dove sta e perché ne vale la pena farsi un giro! 
Farfa fa parte del comune di Fara in Sabina, in provincia diRieti, nella regione Lazio
Il piccolo borgo è pieno di botteghe di ogni tipo e con l'inizio della bella stagione ogni angolo diventa giardino. E famoso per la Abbazia di Santa Maria, un luogo particolarmente attraente, ricolmo di serenità, dove vivono i monaci benedettini. Dichiarata Monumento Nazionel nel 1928, per la bellezze architettonica e artistica del monastero e della basilica, testimonianza di una storia millenaria. 


E ancora...
Si trova nella prima area protetta regionale del Lazio, istituita nel 1979. Si tratta del cosiddetto "lago di Nazzano", formatosi successivamente alla realizzazione di una diga sul Tevere nel suo medio corso, a valle dell'omonimo paese. A distanza di oltre mezzo secolo, la vegetazione si è adattata alle mutate condizioni ambientali e il regime di protezione ha consentito a questo ambiente di rimanere integro


Natura, Arte e Storia a 60km da Roma.